LezioniDiMatematica.net

 
 
 
  Torna alla Home page del sitoIscriviti alla nostra newsletter per essere informato sugli aggiornamenti del sitoContattaci       
     

          

     
     

 

DISEQUAZIONI ESPONENZIALI con potenze aventi lo STESSO ESPONENTE

 

 



Per comprendere  

 

Continuiamo a vedere come si risolvono le DISEQUAZIONI ESPONENZIALI prendendo in esame il caso in cui, a primo e secondo membro, compaiono due POTENZE aventi lo STESSO ESPONENTE ma BASE DIVERSA

Queste disequazioni si possono presentare in una delle seguenti forme:

af(x) > bf(x)

af(x) < bf(x)

af(x) bf(x)

af(x) bf(x).

 

Anche per risolvere questo tipo di disequazione dobbiamo ricordare che la FUNZIONE ESPONENZIALE:

  • è una FUNZIONE CRESCENTE quando 

    a > 1.

    In questo caso al crescere dell'esponente cresce anche il valore della y;

 

  • è una FUNZIONE DECRESCENTE quando 

    0 > a > 1.

    In questo caso al crescere dell'esponente il valore della y si riduce.

 

Quindi, anche nel risolvere questo tipo di disequazione esponenziale, così come abbiamo visto nella lezione precedente, dobbiamo distinguere il caso in cui la base è maggiore di , da quello in cui è compresa tra zero e 1.

Nel risolvere le equazioni esponenziali abbiamo diviso primo e secondo membro della nostra equazione per b f(x) in modo da avere:

E, per le proprietà delle potenze abbiamo scritto:

Soluzione equazioni esponenziali

Quindi, abbiamo osservato che una potenza con base diversa da 1, è uguale ad 1, solamente se l'esponente è uguale a zero. Per questa ragione l'equazione si risolve ponendo

f(x) = 0.

 

 

Passiamo ora dalla risoluzione dell'equazione esponenziale a quella della disequazione esponenziale ed andiamo ad esaminare il valore della base e l'andamento della funzione esponenziale.

Osserviamo che la base della nostra potenza è a/b. Quindi:

  • quando a > b, la BASE della potenza è maggiore di 1;

  • quando a < b, la BASE della potenza è compresa tra 0 e 1.

 

Di conseguenza 

  • se a > b la BASE della potenza è maggiore di 1 ed essendo la funzione crescente, si avrà che quando

f(x) > 0

anche

(a/ b) f(x) > 1.

 

mentre quando

f(x) < 0

anche

(a/ b) f(x) < 1.

 

  • invece se a < b la BASE della potenza è minore di 1, ed essendo la funzione decrescente, si avrà che

f(x) > 0

allora

(a/ b) f(x)  < 1.

 

mentre quando

f(x) < 0

allora

(a/ b) f(x) > 1.

 

 

 

Di conseguenza, per risolvere questo tipo di disequazioni:

  • se a > b, il VERSO della disequazione resta INVARIATO

quindi, 

per risolvere    af(x) > bf(x)     poniamo     f(x) > 0

e per risolvere    af(x) < bf(x)     poniamo     f(x) < 0

 

  • se a < b, il VERSO della disequazione CAMBIA

quindi, 

per risolvere    af(x) > bf(x)     poniamo     f(x) < 0

e per risolvere    af(x) < bf(x)     poniamo     f(x) > 0.

 

Vediamo alcuni esempi.

Esempio 1:

35x-2 < 25x - 2.

La disequazione data ha, a primo e secondo membro, due potenze aventi lo stesso esponente.

Confrontiamo i valori delle due basi delle potenze e verifichiamo che 

a > b

infatti

3 > 2.

Quindi, per risolvere la disequazione poniamo l'esponente minore di zero, dato che il verso della disequazione non cambia. Andiamo a risolvere:

5x - 2 < 0

5x < 2

x < 5/2.

 

Esempio 2:

22x+3 > 52x+3.

Anche in questo caso la disequazione presenta, a primo e secondo membro, due potenze aventi lo stesso esponente.

Confrontiamo i valori delle due basi delle potenze e notiamo che

a < b

infatti

2 > 5.

Quindi, per risolvere la disequazione poniamo l'esponente minore di zero, poiché dobbiamo cambiare il verso della disequazione. Quindi andremo a risolvere:

2x + 3 < 0

2x < -3

x < -3/2.

 

Per comprendere

Tutte le altre lezioni su esponenziali e logaritmi

 

 

 

Lezioni, Esercitazioni e Approfondimenti di matematica e geometria

MATEMATICA:

GEOMETRIA:

GEOMETRIA ANALITICA:

 

 

 
 
www.SchedeDiGeografia.net

wwwStoriaFacile.net

www.EconomiAziendale.net

www.DirittoEconomia.net

www.LeMieScienze

www.MarchegianiOnLine.net

 

 

Il significato dei principali simboli usati in matematica e geometria

I nostri ebook

 

 

 

 

 

 

 


 

Ripetizioni on line di Economia Aziendale

 


Altro materiale presente presente su LezioniDiMatematica.net
Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681