LezioniDiMatematica.net

 
 
 
  Torna alla Home page del sitoIscriviti alla nostra newsletter per essere informato sugli aggiornamenti del sitoContattaci       
     
   
     
     

 

ELEVAMENTO A POTENZA

 

 

Per comprendere  

 

Un commerciante ha acquistato 6 scatole di uova. Ogni scatola contiene, a sua volta, 6 confezioni di uova e ogni confezione contiene 6 uova.

 

esempio di elevamento a potenza

 

Per calcolare quante uova ha acquistato il commerciante, osserviamo che in ogni scatola ci sono 6 confezioni che contengono ciascuna 6 uova. Quindi, in ogni scatola, abbiamo 6 x 6 uova.

Poiché le scatole sono 6 avremo complessivamente:

6 x 6 x 6  uova.

 

Un prodotto come questo, formato da fattori tutti uguali tra loro, prende il nome di POTENZA.

 

Quindi, si dice POTENZA di un numero, il PRODOTTO DI PIU' FATTORI UGUALI A QUEL NUMERO.

 

Ognuno dei FATTORI UGUALI da MOLTIPLICARE  prende il nome di BASE della potenza.

 

base della potenza

 

Mentre il NUMERO DEI FATTORI si chiama ESPONENTE della potenza.

 

esponente della potenza

 

Nel nostro esempio, il fattore uguale che dobbiamo moltiplicare è 6 che rappresenta la BASE della potenza. Invece, il numero dei fattori è 3 che è l'ESPONENTE della potenza.

 

Il prodotto appena visto

6 x 6 x 6

 

può essere scritto in maniera diversa, ovvero:

 

63

che si legge "sei alla terza". Dove 6 è la BASE della nostra potenza, cioè esprime il fattore che deve essere moltiplicato per se stesso, mentre 3 è l'ESPONENTE della potenza, cioè esprime il numero di tali fattori.

 

elevamento a potenza

 

Il risultato di tale prodotto prende il nome di POTENZA.

 

potenza

 

 

Vediamo, di seguito, alcuni esempi di potenze:

Potenza Come si legge Base Esponente Calcolo della potenza
32 tre alla seconda 

oppure

tre al quadrato

 

3 2 3 x 3 = 9
53 cinque alla terza

oppure

cinque al cubo

 

5 3 5 x 5 x 5 =125
24 due alla quarta 2 4 2 x 2 x 2 x 2 = 16
45 quattro alla quinta 4 5 4 x 4 x 4 x 4 x 4 = 1.024 
26 due alla sesta 2 6 2 x 2 x 2 x 2 x 2 x 2 = 64

 

Come possiamo notare le potenza con esponente due e quelle con esponente tre possono essere lette in due modi diversi, mentre tutte le altre potenze possono essere lette in un solo modo.

 

Soffermiamoci ora sulle potenze aventi come esponente due. In questi casi si parla anche di QUADRATO DI UN NUMERO.

Esempio:

12,  22,    32,    42,    52,    62,    72,    82,    92,    102,   ecc..

Se eseguiamo queste potenze avremo:

1, 4,  9,  16,  25,  36,  49,  64,  81,  100,  ecc..

I valori che abbiamo trovato si dicono QUADRATI PERFETTI.

Quindi, possiamo affermare che un numero si dice QUADRATO PERFETTO se è il QUADRATO DI UN ALTRO NUMERO.

 

 

Lezione successiva

Indice argomenti sulle potenze

 

Per comprendere

Tutte le altre lezioni sulle potenze

 

Esercitazioni sull'argomento

 

 

Lezioni, Esercitazioni e Approfondimenti di matematica e geometria

MATEMATICA:

GEOMETRIA:

GEOMETRIA ANALITICA:

 

 

www.SchedeDiGeografia.net
 
wwwStoriaFacile.net
 
www.EconomiAziendale.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.LeMieScienze
 
www.MarchegianiOnLine.net
 
Il significato dei principali simboli usati in matematica e geometria

 

I nostri ebook

 

 

 

 

 

 

 

 

Ripetizioni on line di Economia Aziendale

 

Altro materiale presente presente su LezioniDiMatematica.net
Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681