TRIANGOLI SIMILI

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Come per tutti i poligoni anche per i TRIANGOLI valgono le considerazioni che abbiamo fatto nelle lezioni precedenti.



Come sappiamo due POLIGONI sono SIMILI quando hanno:

  • gli angoli corrispondenti congruenti
e
  • i lati corrispondenti proporzionali.

Per tutti i POLIGONI è necessario che si verifichino ENTRAMBE le CONDIZIONI affinché essi si possano dire SIMILI.

Il verificarsi di una sola di queste condizioni non è sufficiente perché potrebbe accadere che gli angoli corrispondenti sono congruenti, ma i lati corrispondenti non sono proporzionali o che i lati corrispondenti sono proporzionali, ma gli angoli corrispondenti non sono congruenti.



Tuttavia, per i TRIANGOLI è sufficiente che si verifichi UNA SOLA di queste CONDIZIONI per dire che sicuramente essi sono SIMILI.

Ciò perché le due proprietà non sono indipendenti l'una dall'altra.

In altre parole se due triangoli hanno gli ANGOLI CORRISPONDENTI CONGRUENTI hanno anche i LATI CORRISPONDENTI PROPORZIONALI e quindi sono simili.

Come pure possiamo dire che se due triangoli hanno i LATI CORRISPONDENTI PROPORZIONALI hanno anche gli ANGOLI CORRISPONDENTI CONGRUENTI e quindi sono simili.



ATTENZIONE!!! Quanto abbiamo affermato, lo ripetiamo, vale solo per i TRIANGOLI.



Da quanto detto seguono i tre criteri di similitudine dei triangoli che vedremo delle prossime lezioni.

 
 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net