COME SI RISOLVONO LE DISEQUAZIONI

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

In questa lezione daremo dei cenni su come è possibile risolvere una DISEQUAZIONE di primo grado in una incognita, mentre nelle prossime lezioni esamineremo in modo più dettagliato le regole per la risoluzione dei vari tipi di disequazioni di primo grado in una incognita.



Per risolvere una disequazione di primo grado in una incognita dobbiamo:

  1. LIBERARE la disequazione da eventuali DENOMINATORI.
  2. Eseguire le OPERAZIONI indicate;
  3. PORTARE a PRIMO MEMBRO tutti i TERMINI CHE CONTENGONO L'INCOGNITA e portare a SECONDO MEMBRO tutti i TERMINI NOTI.

    Ricordiamo, dal primo principio di equivalenza, che quanto portiamo un termine da un membro all'altro dobbiamo cambiare di segno.

  4. RIDURRE i TERMINI SIMILI e trovare il valore dell'incognita DIVIDENDO il TERMINE NOTO per il COEFFICIENTE dell'incognita.

Ricordiamo che, se è necessario CAMBIARE DI SEGNO AL COEFFICIENTE della x, moltiplicando per -1 entrambi i termini della disequazione, dobbiamo CAMBIARE IL VERSO DELLA DISEQUAZIONE.



In pratica quest'ultima regola è l'unica che differenzia la risoluzione di una disequazione rispetto alla risoluzione di una equazione.



Nelle prossime lezioni vedremo meglio, anche attraverso degli esempi, come risolvere le:


 
Per approfondire questo argomento, leggi:
 
 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net