LezioniDiMatematica.net

 
 
 
  Torna alla Home page del sitoIscriviti alla nostra newsletter per essere informato sugli aggiornamenti del sitoContattaci       
     
   
     
     

 

AREA del CERCHIO

 

 

Per comprendere  

 

Disegniamo una CIRCONFERENZA di raggio r

Circonferenza

 

 

Ora disegniamo dapprima il QUADRATO INSCRITTO alla circonferenza, successivamente l'ESAGONO REGOLARE INSCRITTO ed infine l'OTTAGONO REGOLARE INSCRITTO.

Quadrato inscritto nella circonferenza    Esagono regolare inscritto nella circonferenza    Ottagono regolare inscritto nella circonferenza

 

Osserviamo i lati dei POLIGONI INSCRITTI: il lato dell'esagono è minore rispetto al lato del quadrato e il lato dell'ottagono è minore rispetto al lato dell'esagono.

Possiamo allora affermare che il LATO di un POLIGONO REGOLARE INSCRITTO in una circonferenza DIMINUISCE all'AUMENTARE del numero dei SUOI LATI.

Quindi, possiamo immaginare di INSCRIVERE in un cerchio un POLIGONO REGOLARE con un NUMERO INFINITO di LATI in modo tale che questi diventino così piccoli da non distinguersi dalla circonferenza ad esso circoscritta.

 

 

Osserviamo ora l'APOTEMA dei poligoni inscritti, che nell'immagine sopra abbiamo indicato con la lettera a: l'apotema dell'esagono è maggiore rispetto all'apotema del quadrato e l'apotema dell'ottagono è maggiore rispetto all'apotema dell'esagono.

Possiamo allora affermare che l'APOTEMA di un POLIGONO REGOLARE INSCRITTO in una circonferenza CRESCE all'AUMENTARE del numero dei SUOI LATI.

Se INSCRIVIAMO in un cerchio un POLIGONO REGOLARE con un NUMERO INFINITO di LATI l'APOTEMA CRESCE al punto da AVVICINARSI sempre più al RAGGIO della circonferenza ad esso circoscritta.

 

 

Per queste ragioni possiamo considerare il CERCHIO come un POLIGONO INSCRITTO IN ESSO avente un NUMERO ELEVATISSIMO di LATI. In questo modo:

  • il PERIMETRO di tale poligono tende a coincidere con la CIRCONFERENZA;

  • l'APOTEMA di tale poligono tende a coincidere con il RAGGIO.

 

 

Ora noi sappiamo che l'AREA di un POLIGONO REGOLARE si calcola nel modo seguente:

A = (P x a)/ 2

dove

A = Area del poligono regolare

P = Perimetro del poligono

a = apotema del poligono.

 

In altre parole l'area del poligono regolare è uguale al prodotto tra il perimetro del poligono per l'apotema, il tutto diviso due.

Quindi, considerando il cerchio come un poligono inscritto in esso e avente un numero elevatissimo di lati, possiamo dire che la sua area è data dal prodotto tra la lunghezza della circonferenza per il raggio, il tutto diviso due.

In altre parole l'AREA del CERCHIO è uguale a:

A = (C x r)/ 2

dove

A = Area del cerchio

C = Circonferenza

r = raggio.

 

Noi però sappiamo che la lunghezza della circonferenza si calcola nel modo seguente:

C = 2π x r.

 

Sostituendo questa formula in quella dell'area otteniamo

A = (x r x r)/ 2.

Se in questa formula semplifichiamo il 2 a numeratore e a denominatore e moltiplichiamo, a numeratore, r per r, avremo:

A = π x r2.

 

Possiamo allora affermare che l'AREA del CERCHIO è data dal PRODOTTO tra il QUADRATO DEL RAGGIO per 3,14.

 

Da questa formula otteniamo anche la formula inversa che ci permette di calcolare il RAGGIO conoscendo l'area del cerchio, cioè

r2 = A/ π

 

ovvero

raggio del cerchio

 

 

Nella prossima lezione vedremo alcuni esempi di applicazione delle formule appena viste.

 

 Lezione precedente - Lezione successiva

Indice argomenti sulla lunghezza della circonferenza e area del cerchio

 

Per comprendere

Tutte le altre lezioni sulla lunghezza della circonferenza e l'area del cerchio

 

 

 

Lezioni, Esercitazioni e Approfondimenti di matematica e geometria

MATEMATICA:

GEOMETRIA:

GEOMETRIA ANALITICA:

 

 

 
Trova l'insegnante perfetto per le tue ripetizioni
 
www.SchedeDiGeografia.net
 
wwwStoriaFacile.net
 
www.EconomiAziendale.net
 
www.DirittoEconomia.net
 
www.LeMieScienze
 
www.MarchegianiOnLine.net
 
Il significato dei principali simboli usati in matematica e geometria

 

I nostri ebook

 

 

 

 

 

 

 

 

Ripetizioni on line di Economia Aziendale

 

Altro materiale presente presente su LezioniDiMatematica.net
Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681