LezioniDiMatematica.net

 
 
 
  Torna alla Home page del sitoIscriviti alla nostra newsletter per essere informato sugli aggiornamenti del sitoContattaci       
     

          

     
     

 

FUNZIONE INVERTIBILE e MONOTÒNA

 

 



Per comprendere  

 

Consideriamo la seguente la funzione 

F di A in B

 

e supponiamo che tale funzione sia STRETTAMENTE MONOTÒNA.

Ciò significa che, dati due valori x1 e x2 appartenenti al suo CAMPO DI ESISTENZA possiamo dire che: 

  • se x1 è minore di x2 avremo che f(x1) è minore di f(x2

oppure

  • se x1 è minore di x2 avremo che f(x1) è maggiore di f(x2).

 

Nel primo caso la funzione è STRETTAMENTE CRESCENTE, mentre nel secondo caso essa è STRETTAMENTE DECRESCENTE.

 

Quindi, in entrambi i casi possiamo dire che, in una funzione STRETTAMENTE MONOTÒNA si avrà che:

 

funzione strettamente monotona

che si legge

x con 1 diverso da x con 2 implica che f di x con 1 è diverso da f di x con 2.

 

Ma questo significa affermare che la funzione è INIETTIVA e dunque, essa è INVERTIBILE.

 

Abbiamo, quindi, dimostrato che una FUNZIONE STRETTAMENTE MONOTÒNA è una FUNZIONE INVERTIBILE.

Tuttavia una funzione può essere invertibile anche se non è strettamente monotona.

 

Esempio:

Funzione invertibile

La funzione disegnata non è una funzione strettamente monotòna, ma è una funzione invertibile.

 

Ora torniamo alla nostra funzione strettamente monotòna e chiamiamo con f-1 la sua funzione inversa. Vogliamo verificare che anche quest'ultima sia strettamente monotòna.

Partiamo dal caso in cui la funzione f sia crescente. Ovvero:

x1 < x2

e di conseguenza

f(x1) < f(x2)

che potremmo scrivere anche come

y1 < y2.

 

Ora prendiamo la funzione inversa f-1 e consideriamo il caso in cui

y1 < y2

non potrà essere che

x1 > x2

né che

x1 = x2

dato che in partenza abbiamo posto che 

x1 < x2.

Quindi anche la funzione f-1 sarà strettamente crescente.

 

Potremmo fare le stesse considerazioni partendo da una funzione strettamente decrescente.

 

Quindi concludendo possiamo dire che una FUNZIONE STRETTAMENTE MONOTÒNA è una FUNZIONE INVERTIBILE e la FUNZIONE INVERSA è anch'essa una FUNZIONE STRETTAMENTE MONOTÒNA

 

 

Lezione precedente - Lezione successiva

Indice argomenti sulle funzioni reali di variabile reale

 

Per comprendere

Tutte le altre lezioni sulle funzioni reali di variabile reale

 

 

 

Lezioni, Esercitazioni e Approfondimenti di matematica e geometria

MATEMATICA:

GEOMETRIA:

GEOMETRIA ANALITICA:

 

 

 
 
www.SchedeDiGeografia.net

wwwStoriaFacile.net

www.EconomiAziendale.net

www.DirittoEconomia.net

www.LeMieScienze

www.MarchegianiOnLine.net

 

 

Il significato dei principali simboli usati in matematica e geometria

I nostri ebook

 

 

 

 

 

 

 


 

Ripetizioni on line di Economia Aziendale

 


Altro materiale presente presente su LezioniDiMatematica.net
Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681