DISEQUAZIONI IRRAZIONALI

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Per DISEQUAZIONI IRRAZIONALI si intendono quelle DISEQUAZIONI nelle quali l'INCOGNITA appare SOTTO il SEGNO di RADICE.



Esempi:

Disequazioni irrazionali



Per RISOLVERE questo tipo di disequazioni bisogna, innanzitutto, ricordare le CONDIZIONI DI ESISTENZA dei RADICALI, cioè bisogna ricordare che:

  • se l'indice della radice è PARI, possiamo estrarre la radice solamente se il RADICANDO è POSITIVO o UGUALE A ZERO;
  • se l'indice della radice è DISPARI, possiamo estrarre la radice qualunque valore assume il RADICANDO che, quindi, potrà essere POSITIVO, NEGATIVO o UGUALE A ZERO.

Per capire come si risolvono le DISEQUAZIONI IRRAZIONALI, nelle prossime lezioni distingueremo 4 casi diversi:


 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net