PRODOTTO DI DUE TRASLAZIONI

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Supponiamo di avere una FIGURA PIANA che chiameremo F: nel nostro caso sarà un triangolo.

Figura piana F



Nelle lezioni precedenti abbiamo avuto modo di vedere come si effettua la TRASLAZIONE T di vettore Vettore AB in modo da ottenere, dalla figura F, la figura F'.

Quindi, dato il vettore Vettore AB

Vettore AB

costruiamo la traslazione di T di vettore Vettore AB ed otteniamo la la figura F'.

Figura piana F’



In questo modo, data la figura piana F, abbiamo costruito la sua trasformata F' rispetto ad una trasformazione T di vettore Vettore AB.



Ora, data la figura F', vogliamo ottenere la figura F'' mediante un'altra traslazione, questa volta, di vettore Vettore CD.

Figura piana ’’



La figura F è stata trasformata nelle figura F'' mediante il PRODOTTO di due TRASLAZIONI.



E' abbastanza evidente che, partendo dalla figura F, avremmo potuto ottenere direttamente la figura F'' mediante la traslazione di vettore Vettore EF.

Prodotto di due traslazioni

.

Quindi possiamo affermare che il PRODOTTO di due TRASLAZIONI è ancora una traslazione.
 
 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net