OPERAZIONI CON L'INSIEME COMPLEMENTARE

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Dopo aver definito, nella lezione precedente, il concetto di INSIEME COMPLEMENTARE, in questa lezione vedremo alcune operazioni con tali insiemi. Spiegheremo i risultati avvalendoci dei DIAGRAMMI DI VENN.

Iniziamo col dire che l'INSIEME COMPLEMENTARE di B rispetto ad A è:

Insieme complementare di B rispetto ad A

se B è sottoinsieme di A allora A meno B è uguale all'insieme complementare di B rispetto ad A.



Graficamente:

Insieme complementare di B rispetto ad A

Il COMPLEMENTARE di B rispetto ad A lo abbiamo indicato con il colore giallo.



Unione di un insieme con il suo insieme complementare

B unito con il complementare di B rispetto ad A è uguale all'insieme A

Unione di un insieme con il suo insieme complementare



L'insieme B lo abbiamo colorato di arancio. L'insieme complementare di B rispetto ad A lo abbiamo indicato col colore giallo.



Ricordiamo chel'UNIONE dell'insieme B e del suo complementare rispetto ad A è l'insieme degli ELEMENTI che appartengono a B e degli ELEMENTI che appartengono al complementare di B.

Quindi la loro unione è l'insieme A.



Inoltre notiamo che l'unione tra B e il suo complementare è uguale all'unione tra il complementare di B e B.

B unito col complementare di B è uguale al complementare di B unito B

Intersezione tra B e il suo complementare

B intersecato con il complementare di B rispetto ad A è uguale all'insieme vuoto

Intersezione di un insieme con il suo insieme complementare



L'insieme B lo abbiamo colorato di arancio. L'insieme complementare di B rispetto ad A lo abbiamo indicato col colore giallo.



Ricordiamo chel'INTERSEZIONE dell'insieme B e del suo complementare rispetto ad A è data dagli ELEMENTI che appartengono sia a B che al complementare di B. Ed è evidente che non esistono elementi comuni ad entrambi gli insiemi.

Quindi la loro unione è l'insieme vuoto.



Inoltre notiamo che l'intersezione tra B e il suo complementare è uguale all'intersezione tra il complementare di B e B.

B intersecato col complementare di B è uguale al complementare di B intersecato B



Quelle che abbiamo visto prendono il nome di LEGGI DI COMPLEMENTARIETA'.



Inoltre possiamo dire che:

il complementare del complementare di B è uguale a B

il complementare del complementare di B è uguale a B

  • B sottoinsieme di A

    B sottoinsieme di A

  • Complementare di B rispetto ad A

    complementare di B rispetto ad A

  • Complementare del complementare di B

    complementare del complementare di B


il complementare dell'insieme vuoto è l'insieme universo

il complementare dell'insieme vuoto è l'insieme universo



il complementare dell'insieme universo è l'insieme vuoto

il complementare dell'insieme universo è l'insieme vuoto.



Nelle prossime lezioni parleremo leggi di De Morgan.

 
 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net