LezioniDiMatematica.net
Torna alla Home page del sitoIscriviti alla nostra newsletter per essere informato sugli aggiornamenti del sitoContattaci

Questo sito utilizza cookies. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookies.

 

 

Lezioni, Esercitazioni e Approfondimenti di matematica e geometria

MATEMATICA:

GEOMETRIA:

 

 
 

MarchegianiOnLine.net

 

Il significato dei principali simboli usati in matematica e geometria

 

I nostri ebook

 

 

 

 

 

 

 

Altro materiale presente presente su LezioniDiMatematica.net

CALCOLO del MASSIMO COMUN DIVISORE

 

Per comprendere  

 

Abbiamo visto, in una delle precedenti lezioni, come è possibile calcolare il MASSIMO COMUN DIVISORE tra due o più numeri cercando dapprima tutti i divisori dei numeri dati, quindi i divisori comuni a tali numeri, ed infine il maggiore di essi.

Un metodo più semplice per la ricerca del MASSIMO COMUN DIVISORE si basa sulla SCOMPOSIZIONE IN FATTORI PRIMI dei numeri dati.

Vediamo un esempio.

 

Supponiamo di voler cercare il M.C.D. dei numeri 

594, 360, 150.

 

SCOMPONIAMO i tre numeri IN FATTORI PRIMI. Avremo:

Scomposizione di un numero in fattori primi Scomposizione di un numero in fattori primi Scomposizione di un numero in fattori primi

 

Quindi possiamo scrivere:

594 = 2 x 33 x 11

360 = 23 x 32 x 5

150 = 2 x 3 x 52.

 

A questo punto per trovare il M.C.D. è sufficiente moltiplicare i FATTORI PRIMI COMUNI, ciascuno preso una sola volta, col MINIMO ESPONENTE.

I fattori primi comuni a tutti e tre i numeri sono 2 e 3.

2 è presente nei tre numeri con esponente 1 e 3: il minore, quindi, è 1.

3 è presente nei tre numeri con esponente 2, 31: il minore è 1.

Quindi avremo:

M.C.D. (594; 360; 150) = 2 x 3 = 6

 

Ricapitolando: il M.C.D. di due o più numeri si ottiene SCOMPONENDO tali numeri in FATTORI PRIMI  e moltiplicando i FATTORI PRIMI COMUNI, ciascuno preso una sola volta, col MINIMO ESPONENTE.

 

Vediamo insieme qualche altro esempio.

Esempi:

M.C.D. (495; 550) 

Scomponiamo in fattori primi:

Scomposizione di un numero in fattori primi Scomposizione di un numoro in fattori primi

Quindi possiamo scrivere:

495 = 32 x 5 x 11

550 = 2 x 52 x 11.

I fattori primi comuni ad entrambi i numeri sono 5 e 11.

5 è presente con esponente 1 e 2: il minore, quindi, è 1.

11 è presente esclusivamente con esponente 1.

Quindi:

M.C.D. (495; 550) = 5 x 11 = 55.

 

E ancora:

M.C.D. (144; 156; 180) 

Scomponiamo in fattori primi:

Scomposizione di un numero in fattori primi Scomposizione di un numoro in fattori primi Scomposizione di un numero in fattori primi

Quindi possiamo scrivere:

144 = 24 x 32 

156 = 22 x 3 x 13

180 = 22 x 32 x 5.

I fattori primi comuni a tutti e tre i numeri sono 2 e 3.

2 è presente con esponente 2 e 4: il minore, quindi, è 2.

3 è presente con esponente 21.

Quindi:

M.C.D. (144; 156; 180) = 22 x 3 = 12.

 

 

Lezione precedente - Lezione successiva

Indice argomenti su MCD e mcm

 

Per comprendere

Tutte le altre lezioni sul massimo comun divisore e sul minimo comune multiplo

 

Per approfondire

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 01685640680