RETTE PARALLELE

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Disegniamo, su un piano, una retta r:

Retta r



Ora fissiamo un punto qualsiasi della retta r e chiamiamo tale punto A:

Rette perpendicolari



Quindi disegniamo la retta PERPENDICOLARE alla retta r passante per il punto A. Chiamiamo tale retta a:

Rette perpendicolari



Ora fissiamo un altro punto sulla retta r e lo chiamiamo B:

Rette perpendicolari



Quindi disegniamo la retta PERPENDICOLARE alla retta r passante per il punto B e chiameremo tale retta b:

Rette perpendicolari e parallele



Notiamo che le rette che abbiamo disegnato a e b NON HANNO ALCUN PUNTO IN COMUNE.

Ciò è dovuto al fatto che PER UN PUNTO del piano passa UNA e UNA SOLA PERPENDICOLARE alla retta data e che a e b sono entrambe rette perpendicolari ad r passanti per due diversi punti di tale retta.



Le due rette che abbiamo disegnato a e b si dicono RETTE PARALLELE.

Quindi possiamo affermare che due RETTE sono PARALLELE se appartengono allo stesso piano e NON HANNO NESSUN PUNTO IN COMUNE.

 
 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net