PUNTI SIMMETRICI RISPETTO AD UNA RETTA

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Disegniamo su un piano la retta r:

Punti simmetrici rispetto ad una retta



Ora disegniamo, sempre sullo stesso piano, il punto A, tale che A NON APPARTENGA alla retta r:

Punti simmetrici rispetto ad una retta



Quindi disegniamo la RETTA PERPENDICOLARE ad r e PASSANTE per il punto A. Chiamiamo la retta appena disegnata s:

Punti simmetrici rispetto ad una retta

Indichiamo con H il PIEDE DELLA PERPENDICOLARE condotta da A alla retta r:

Punti simmetrici rispetto ad una retta



Abbiamo così individuato il segmento AH.

Ora stacchiamo sulla retta s il segmento HA' tale che esso abbia la stessa lunghezza del segmento AH:

Punti simmetrici rispetto ad una retta



Il punto A e il punto A' si dicono SIMMETRICI rispetto alla retta r.



In altre parole possiamo dire che due punti A e A' sono SIMMETRICI rispetto alla retta r se quest'ultima è PERPENDICOLARE al segmento AA' nel suo PUNTO MEDIO.



In una precedente lezione abbiamo visto che l'ASSE di un SEGMENTO è la RETTA PERPENDICOLARE al segmento stesso passante per il suo PUNTO MEDIO.



Quindi possiamo affermare che, se DUE PUNTI A e A' sono SIMMETRICI rispetto alla retta r, tale retta è l'ASSE DEL SEGMENTO che congiunge i due punti.

 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net