RADICE QUADRATA APPROSSIMATA

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Sin qui abbiamo parlato di QUADRATI PERFETTI.

Ma cosa accade se il RADICANDO NON è un QUADRATO PERFETTO?

Se esso è un numero intero, ma non è un quadrato perfetto sarà sicuramente COMPRESO tra i QUADRATI di due NUMERI INTERI CONSECUTIVI.



Esempio:

Radice quadrata approssimata

Possiamo notare che il radicando 8 è compreso tra i QUADRATI PERFETTI 4 e 9, ovvero:

Radice quadrata approssimata



Ma 4 non è altro che 22 e 9 non è altro che 32, quindi possiamo scrivere:

Radice quadrata approssimata



Il numero 2 è il NUMERO INTERO PIU' GRANDE il cui QUADRATO non supera 8.

Esso prende il nome di RADICE QUADRATA APPROSSIMATA a MENO DI UNA UNITA' PER DIFETTO di 8 e si scrive così:

Radice quadrata approssimata



Dunque possiamo affermare che la RADICE QUADRATA APPROSSIMATA a MENO DI UNA UNITA' PER DIFETTO è il NUMERO INTERO PIU' GRANDE il cui QUADRATO NON SUPERA il numero dato.

Essa viene detta, anche, RADICE QUADRATA a MENO DI UN'UNITA' o RADICE QUADRATA INTERA.



Esempi:

Radice quadrata approssimata



Torniamo al nostro esempio precedente:

Radice quadrata approssimata

Abbiamo detto che 2 è la radice quadrata approssimata a meno di una unità per difetto di 8.



Se AGGIUNGIAMO 1 alla RADICE QUADRATA APPROSSIMATA a MENO DI UNA UNITA' per DIFETTO otteniamo la RADICE QUADRATA APPROSSIMATA a MENO DI UNA UNITA' per ECCESSO.

 
 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net