ESERCIZI SULLE OPERAZIONI TRA MONOMI

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Esercizio 32

Eseguire le operazioni indicate e ridurre i termini simili:

[(-ab3) (-5a3b) : (ab)2]2 : (-5/3ab2)2 + a2.



Svolgimento

Per svolgere l'esercizio dobbiamo ricordare che:

  • per elevare alla potenza n-esima (si legge ennesima) si eleva a quella potenza il coefficiente e si moltiplicano per n gli esponenti dei fattori letterali;
  • il prodotto di due o più monomi è un monomio che ha per coefficiente il prodotto dei coefficienti e per parte letterale il prodotto dei fattori letterali. Ogni fattore letterale è presente nel prodotto con un esponente pari alla somma degli esponenti con i quali figura nei singoli monomi;
  • la somma algebrica di due monomi simili, cioè aventi la stessa parte letterale, è un monomio simile ai dati che ha per coefficiente la somma algebrica dei coefficienti;
  • due monomi sono divisibili tra loro se, il dividendo contiene tutte le lettere che figurano nel divisore e se esse sono elevate, ciascuna, ad un esponente maggiore o almeno uguale a quello che figura nel divisore;
  • quando due monomi sono divisibili il quoziente è un monomio che ha per coefficiente il quoziente dei coefficiente e la parte letterale formata da tutti i fattori letterali del dividendo ciascuno elevato alla differenza degli esponenti che esso ha nel dividendo e nel divisore.

Se vuoi vedere le soluzioni all'esercizio proposto clicca qui.

 
Altri esercizi su questo argomento:
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net