TRASFORMAZIONE DELL'EQUAZIONE DELL'IPERBOLE IN FORMA CANONICA

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Concludiamo queste lezioni sull'iperbole con una considerazione relativa all'EQUAZIONE dell'IPERBOLE.

Abbiamo detto che l'equazione dell'iperbole, nella sua forma canonica è

Equazione iperbole



Tuttavia, in alcuni casi è possibile avere delle equazioni che, pur non presentatosi in tale forma, possono essere ricondotte ad essa.



Esempio:

4x2 -9y2 = 3.



Dividiamo tutti i termini per 3 e scriviamo:



Equazione dell'iperbole



A questo punto, ricordando che, moltiplicare un numero per una frazione equivale a dividere quel numero per l'inverso della frazione, possiamo scrivere:



Equazione dell'iperbole



Così abbiamo scritto l'equazione dell'iperbole in forma canonica.

Ovviamente, nel nostro esempio, avremo che:



a2 = 3/4

b2 = 1/3.

 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net