RETTE CHE NON PASSANO PER L'ORIGINE DEGLI ASSI

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Vogliamo ora disegnare, sugli assi cartesiani il grafico della funzione:

y = 1 + x/2.



Procediamo come di consueto, prima vedendo quali valori assume la y per determinati valori della x, scelti da noi, e poi con il disegno del grafico della funzione.

x y
2 2
4 3


Retta che non passa per l'origine



Come possiamo vedere, anche questa funzione è una RETTA. Tuttavia si tratta di una RETTA che NON PASSA per l'ORIGINE degli assi.

Generalizzando possiamo scrivere che:

y = mx + n

è l'EQUAZIONE di UNA RETTA che non passa per l'origine degli assi.



Ricordiamo che una funzione di questo tipo si dice FUNZIONE LINEARE poiché la variabile x vi figura a 1° grado, cioè con l'esponente 1 sottointeso.



Nella prossima lezione esamineremo meglio questa equazione della retta.

 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net