LezioniDiMatematica.net

 
 
 
  Torna alla Home page del sitoIscriviti alla nostra newsletter per essere informato sugli aggiornamenti del sitoContattaci       
     

          

     
     

 

Costruzione dell'ASSE RADICALE di due CIRCONFERENZE ESTERNE

 



Per comprendere  

 

Nella lezione precedente abbiamo definito l'ASSE RADICALE come la retta  PERPENDICOLARE alla RETTA passante per i CENTRI di due circonferenze.

Si è inoltre detto che:

  • se le due circonferenze sono SECANTI, l'asse radicale passa per i DUE PUNTI DI INTERSEZIONE;

  • se le due circonferenze sono TANGENTI, l'asse radicale passa per il PUNTO DI TANGENZA.

 

E' se le due circonferenze sono una esterna all'altra? Esse non hanno punti di intersezione, né un punto di tangenza. Quindi non possiamo disegnare una retta che passi per tali punti e perpendicolare alla retta passante per i centri delle due circonferenze.

Ma possiamo sempre disegnare la retta perpendicolare alla retta passante per i centri delle due circonferenze.

Vediamo come fare.

Disegniamo due CIRCONFERENZE che siano una ESTERNA all'altra:

 

Asse radicale di due circonferenze esterne

 

Disegniamo la RETTA che passa per i DUE CENTRI:

Asse radicale di due circonferenze esterne

 

Disegniamo una qualsiasi CIRCONFERENZA che INTERSECA le circonferenze date:

Asse radicale di due circonferenze esterne

 

Tracciamo l'ASSE RADICALE della prima circonferenza con l'ultima costruita:

Asse radicale di due circonferenze esterne

 

Tracciamo l'ASSE RADICALE della seconda circonferenza con l'ultima costruita:

Asse radicale di due circonferenze esterne

 

 

Segniamo il PUNTO P di INTERSEZIONE dei DUE ASSI RADICALI appena disegnati:

Asse radicale di due circonferenze esterne

 

 

Disegniamo la RETTA PERPENDICOLARE alla retta che congiunge i due centri C' e C e passante per il punto P:

Asse radicale di due circonferenze esterne

 

La retta che abbiamo disegnato è l'ASSE RADICALE delle due circonferenze.

Se ci viene chiesto di calcolare l'asse radicale di due circonferenze, una esterna all'altra, il modo di procedere è lo stesso visto nella lezione precedente, ovvero sottraendo, membro a membro, dall'equazione della prima circonferenza, quella della seconda circonferenza.

 

 

 Lezione precedenteLezione successiva

Indice argomenti su equazione della circonferenza

 

Per comprendere

Tutte le altre lezioni sull'equazione della circonferenza

 

 

 

Lezioni, Esercitazioni e Approfondimenti di matematica e geometria

MATEMATICA:

GEOMETRIA:

GEOMETRIA ANALITICA:

 

 

 
 
www.SchedeDiGeografia.net

wwwStoriaFacile.net

www.EconomiAziendale.net

www.DirittoEconomia.net

www.LeMieScienze

www.MarchegianiOnLine.net

 

 

Il significato dei principali simboli usati in matematica e geometria

I nostri ebook

 

 

 

 

 

 

 


 

Ripetizioni on line di Economia Aziendale

 


Altro materiale presente presente su LezioniDiMatematica.net
Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681