FORMULA PER IL CALCOLO DEL NUMERO SUL QUALE E' STATA DETERMINATA LA PARTE PERCENTUALE

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Nella lezione precedente abbiamo visto come è possibile risalire al numero sul quale è stata determinata la parte percentuale conoscendo quest'ultima e il tasso percentuale.

Ora vogliamo generalizzare le considerazioni già fatte e scrivere una FORMULA che ci permetta di procedere al calcolo di questa grandezza.

Torniamo al primo esempio visto nella precedente lezione. Abbiamo detto che:

una bolletta della luce è stata pagata in ritardo con una multa del 5% pari a 6,25 euro. Qual era l'importo originario della bolletta?



Abbiamo indicato con x l'importo originario della bolletta:

x = importo originario della bolletta.



E abbiamo scritto:

Calcolo percentuale



Da cui:

5 : 6,25 = 100 : x.



E quindi:

x = (6,25 x 100)/ 5 = 125 €.



Ora indichiamo con:

  • N il numero di cui si conosce la parte percentuale, nel nostro caso x;
  • r il tasso percentuale, nel nostro caso 5;
  • P la parte percentuale, nel nostro caso 6,25.

Avremo:

N = ( P x 100)/ r.



Nel nostro esempio:

N = (6,25 x 100)/ 5 = 125 €

esattamente lo stesso risultato visto prima.



Proviamo ora ad applicare la formula al secondo esempio visto nella lezione precedente:

una certa quantità di legname, dopo un certo tempo dall'acquisto, ha subito per la stagionatura un calo del 12% pari a 90 kg. Qual era il peso della legna al momento dell'acquisto?

Avremo:

N = (90 x 100)/ 12 = 750 kg.

 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net