NUMERI CARDINALI E NUMERI ORDINALI

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

I NUMERI NATURALI ci permettono:

  • di CONTARE. Ad esempio, essi ci permettono di dire che ad una gara si sono iscritti 15 partecipanti o di dire che una classe è formata da 20 alunni o che in un cesto di frutta ci sono 4 mele;
  • di ORDINARE. Ad esempio, essi ci permettono di ordinare i partecipanti ad una gara e dire quale è arrivato primo, quale secondo, terzo e così via.

Nel primo caso usiamo i NUMERI NATURALI CARDINALI: 1, 2, 3, 4, 5, ecc....

Nel secondo caso usiamo i NUMERI NATURALI ORDINALI: primo, secondo, terzo, quarto, ecc...



Quindi possiamo affermare che:

  • i numeri naturali CARDINALI servono per contare e indicano delle quantità, ma attenzione si tratta di quantità intere: il numero di anni di una persona, gli alunni che compongono una classe, i libri presenti su uno scaffale, ecc...;
  • i numeri naturali ORDINALI servono per stabilire l'ordine all'interno di un gruppo di elementi.

 
 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net