NUMERI DECIMALI LIMITATI

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Parlando dei NUMERI DECIMALI LIMITATI abbiamo detto che una FRAZIONE ORDINARIA RIDOTTA AI MINIMI TERMINI si può trasformare in un NUMERO DECIMALE LIMITATO, se il suo DENOMINATORE contiene solamente i FATTORI PRIMI 2 e 5, o solamente il 2 o solamente il 5.

Ora vogliamo chiederci il perché di tutto ciò.



Supponiamo di avere la frazione

numero decimale limitato



Notiamo subito che la frazione:

  • è RIDOTTA AI MINIMI TERMINI;
  • il DENOMINATORE contiene solamente il FATTORE 2.

Quindi, essa può essere trasformata in un NUMERO DECIMALE LIMITATO.



La ragione di tutto ciò sta nel fatto che, la nostra frazione, attraverso opportune moltiplicazioni per le potenze del 2 e del 5 può essere trasformata in una FRAZIONE DECIMALE.



Infatti possiamo scrivere:

numero decimale limitato



Ora moltiplichiamo, numeratore e denominatore, per 53. Avremo:

numero decimale limitato



Vediamo un altro esempio:

numero decimale limitato

Notiamo subito che la frazione:

  • è RIDOTTA AI MINIMI TERMINI;
  • il DENOMINATORE contiene solamente il FATTORE 5.

Quindi, essa può essere trasformata in un NUMERO DECIMALE LIMITATO.



Moltiplichiamo numeratore e denominatore per 2 e avremo:

numero decimale limitato



E ancora:

numero decimale limitato

La frazione:

  • è RIDOTTA AI MINIMI TERMINI;
  • il DENOMINATORE contiene solamente i FATTORI 5 e 2.

Quindi, essa può essere trasformata in un NUMERO DECIMALE LIMITATO.



Scriviamo:

numero decimale limitato



Moltiplichiamo numeratore e denominatore per 52 e avremo:

numero decimale limitato

 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net