NUMERI PERIODICI

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Nella lezione precedente abbiamo visto come una FRAZIONE ORDINARIA RIDOTTA AI MINIMI TERMINI si può trasformare in un NUMERO DECIMALE LIMITATO, se il suo DENOMINATORE contiene solamente i FATTORI PRIMI 2 e 5, o solamente il 2 o solamente il 5.



Di conseguenza possiamo dire che, in tutti i casi nei quali il DENOMINATORE della FRAZIONE ORDINARIA NON contiene SOLAMENTE i FATTORI PRIMI 2 e 5, o solamente il 2 o solamente il 5, essa non può essere trasformata in un numero decimale limitato.



Esempi:

5/6 = 5 : 6 = 0,83333333...

3/11 = 0,272727....

9/130 = 0,069230769....



I NUMERI DECIMALI che abbiamo ottenuto dalle frazioni appena scritte non sono dei numeri decimali limitati: essi, si chiamano NUMERI DECIMALI ILLIMITATI o più comunemente NUMERI DECIMALI PERIODICI.



In altre parole, nel dividere il numeratore e il denominatore della frazione, per quanto si prosegue la divisione, il resto non è mai zero.



Come vedremo meglio nelle successive lezioni i NUMERI PERIODICI possono essere SEMPLICI o MISTI.

 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net