EQUAZIONI DI SECONDO GRADO COMPLETE

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Un'equazione del tipo

x2 + (x+4)2 = 20

è un'EQUAZIONE DI SECONDO GRADO IN UNA INCOGNITA.



Alle equazioni di secondo grado si possono applicare i PRINCIPI di EQUIVALENZA utilizzati per le EQUAZIONI di PRIMO GRADO.



Pertanto la nostra equazione può essere scritta nel modo seguente:

x2 + (x+4)2 = 20



Sviluppiamo il quadrato indicato in parentesi: si tratta di un prodotto notevole:

x2 + x2+16 + 8x = 20.



Sommiamo i termini simili presenti a primo membro, cioè quelli contenenti la x2:

2x2 + 8x +16 = 20.



Portiamo 20 a primo membro cambiandogli di segno:

2x2 + 8x +16 - 20 = 0.



Sommiamo +16 e -20:

2x2 + 8x - 4 = 0.



Quella che abbiamo ottenuto è un'equazione di secondo grado COMPLETA o anche equazione di secondo grado ridotta a FORMA NORMALE.



Quindi, generalizzando, un'EQUAZIONE di SECONDO GRADO COMPLETA o ridotta a FORMA NORMALE si presenta nel seguente modo:

ax2 + bx + c = 0

dove

a è il PRIMO COEFFICIENTE o coefficiente del termine di secondo grado;

b è il SECONDO COEFFICIENTE o coefficiente del termine di primo grado;

c è il TERZO COEFFICIENTE o termine noto.

 
 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net