CALCOLO DI UNO DEI TERMINI DI UN RAPPORTO

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Parlando del RAPPORTO di due numeri abbiamo detto che

  • il PRIMO TERMINE del rapporto si dice ANTECEDENTE;
  • il SECONDO TERMINE del rapporto si dice CONSEGUENTE.

Supponiamo, ora, che il VALORE DI UN RAPPORTO sia 8 e che il conseguente sia 7 vogliamo determinare l'antecedente.

Indichiamo l'antecedente con la lettera x.

Possiamo scrivere:

x : 7 = 8.



Noi sappiamo che, nella divisione propria, cioè nella divisione con resto uguale a zero

QUOTO x DIVISORE = DIVIDENDO



quindi possiamo scrivere:

8 x 7 = 56.

Quindi l'antecedente da noi cercato è 56.



Il nostro rapporto, quindi, è:

56 : 7 = 8.



Vediamo un altro esempio.

Supponiamo, che il VALORE DI UN RAPPORTO sia 3 e che l'antecedente sia 15 vogliamo determinare il conseguente.

Indichiamo il conseguente con la lettera x.

Possiamo scrivere:

15 : x = 3.



Ma in una divisione propria,

DIVIDENDO : QUOTO = DIVISORE



quindi possiamo scrivere:

15 : 3 = 5.

Quindi il conseguente da noi cercato è 5.



Il nostro rapporto, quindi, è:

15 : 5 = 3.

 
 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net