DISEQUAZIONI EQUIVALENTI

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Due DISEQUAZIONI si dicono EQUIVALENTI quando AMMETTONO le STESSE SOLUZIONI.

In altre parole se abbiamo DUE DISEQUAZIONI aventi le STESSE INCOGNITE e TUTTE LE SOLUZIONI DELLA PRIMA SONO ANCHE SOLUZIONI DELLA SECONDA e VICEVERSA, le due DISEQUAZIONI sono EQUIVALENTI.



Per risolvere una disequazione, così come abbiamo visto per le equazioni, cerchiamo di trasformarla in una DISEQUAZIONE EQUIVALENTE che sia più semplice rispetto alla precedente. Poi trasformiamo la disequazione trovata in un'altra equivalente a quella data anch'essa più semplice, fino a giungere ad una disequazione della quale riusciamo a trovare facilmente la soluzione.



Per TRASFORMARE una DISEQUAZIONE in una un'altra EQUIVALENTE a quella data si applicano i PRINCIPI DI EQUIVALENZA di cui parleremo nelle prossime lezioni.

 
 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net