TRASPORTO DI UN ANGOLO

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Supponiamo di avere l'angolo aÔb


Angolo



Ora vogliamo disegnare un angolo uguale a quello dato.

Un primo modo potrebbe essere quello di ritagliare l'angolo, dal foglio di carta sul quale lo abbiamo disegnato, quindi riportarlo su un altro foglio e ripassare, con una matita, intorno ai due lati dell'angolo. In questo modo otterremo un angolo a'Ôb' esattamente uguale all'angolo aÔb.

Un altro modo di agire può essere quello di usare un CALANDRINO, cioè uno strumento formato da due regoli uniti da una vite. Grazie alla vite i due regoli possono essere aperti fino a che i loro bordi interni coincidano con i lati dell'angolo.


Angolo



Quindi si stringe la vite in maniera tale che l'apertura del calandrino non vari e lo si pone su un altro foglio di carta facendo scorrere la matita lungo i suoi bordi interni: in questo modo si ottiene un angolo perfettamente uguale a quello dato.

Abbiamo così TRASPORTATO l'angolo in un'altra posizione del piano.

 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net