LezioniDiMatematica.net

 
 
 
  Torna alla Home page del sitoIscriviti alla nostra newsletter per essere informato sugli aggiornamenti del sitoContattaci       
     

          

     
     

 

RAPPRESENTAZIONE TABULARE di un INSIEME

 

Per comprendere  

 

Iniziamo ad esaminare le varie forme di rappresentazione di un insieme parlando della:

  • RAPPRESENTAZIONE per ESTENSIONE

detta anche

  • RAPPRESENTAZIONE ESTENSIVA;

o ancora

  • RAPPRESENTAZIONE per ELENCAZIONE.

 

Con la RAPPRESENTAZIONE TABULARE l'insieme viene individuato ELENCANDO GLI ELEMENTI CHE LO COMPONGONO.

 

Esempio:

Immaginiamo di avere 

l'insieme delle vocali.

 

Con la RAPPRESENTAZIONE TABULARE l'insieme viene definito indicando gli elementi che lo compongono, quindi, nel nostro caso diremo che

l'insieme A è formato dagli elementi a, e, i, o, u.

 

Tutto ciò viene scritto nel modo seguente:

A = {a, e, i, o, u}

che si legge 

l'insieme A formato dagli elementi a, e, i, o, u.

 

Esaminiamo meglio quanto abbiamo scritto.

 

Come è stato detto in una precedente lezione, un INSIEME viene normalmente indicato con una LETTERA MAIUSCOLA: nel nostro esempio lo abbiamo indicato con la lettera A.

 

Le PARENTESI GRAFFE indicano l'insieme e al suo interno vengono indicati gli ELEMENTI DELL'INSIEME separati, l'uno dall'altro, da una VIRGOLA.

 

Ricapitolando:

Rappresentazione tabulare dell'insieme A

 

Vediamo qualche altro esempio:

l'insieme dei numeri naturali dispari inferiori a 10

A = {1, 3, 5, 7, 9}

 

l'insieme delle province dell'Abruzzo

A = {Chieti, L'Aquila, Pescara, Teramo}

 

l'insieme delle cifre che compongono il numero 457

A = {4, 5, 7}.

 

 

Facciamo ora alcune osservazioni sulla RAPPRESENTAZIONE TABULARE:

  1. NON HA alcuna IMPORTANZA l'ORDINE con il quale vengono indicati gli elementi dell'insieme. 

Esempio:

l'insieme delle cifre che compongono il numero 21

può essere scritto indifferentemente in uno di questi modi:

A = {2, 1}

A = {1, 2}.

 

  1. Ciascun ELEMENTO dell'insieme va indicato UNA SOLA VOLTA.

Esempi:

l'insieme delle cifre che compongono il numero 211

A = {2, 1}.

La cifra 1 va indicata una sola volta;

 

l'insieme delle lettere che compongono la parola ANNA

A = {A, N}.

Sia la lettera A che la lettera N vanno indicate una sola volta.

 

 

E' evidente che la RAPPRESENTAZIONE TABULARE di un insieme non è molto pratica nel caso di insiemi formati da molti elementi. Esempio:

l'insieme dei numeri dispari inferiori a 100.

 

Lezione precedente - Lezione successiva

Indice argomenti sugli insiemi

 

Per comprendere

Tutte le altre lezioni sugli insiemi

 

 

 

Lezioni, Esercitazioni e Approfondimenti di matematica e geometria

MATEMATICA:

GEOMETRIA:

GEOMETRIA ANALITICA:

 

 

 
 
www.SchedeDiGeografia.net

wwwStoriaFacile.net

www.EconomiAziendale.net

www.DirittoEconomia.net

www.LeMieScienze

www.MarchegianiOnLine.net

 

 

Il significato dei principali simboli usati in matematica e geometria

I nostri ebook

 

 

 

 

 

 

 


 

Ripetizioni on line di Economia Aziendale

 


Altro materiale presente presente su LezioniDiMatematica.net
Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681