PASSAGGIO DALLA FORMA IMPLICITA ALLA FORMA ESPLICITA: ALCUNI ESEMPI

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Nella lezione precedente abbiamo parlato della FORMA ESPLICITA e della FORMA IMPLICITA dell'equazione della retta e abbiamo visto quali passaggi sono necessari per passare dalla forma implicita alla forma esplicita.

Ora facciamo alcuni esempi.



Esempio 1:

Scrivere in forma esplicita l'equazione della retta 2x + 3y - 2 = 0 e dire qual'è il suo coefficiente angolare.



Partiamo dal COEFFICIENTE ANGOLARE. Sappiamo che nella forma implicita esso è uguale a

-a/b.



Nella forma implicita l'equazione della retta può essere scritta come

ax + by + c = 0.



Quindi a è il coefficiente della x che nel nostro caso è 2.

Mentre b è il coefficiente della y che nel nostro caso è 3.

Pertanto, avremo:

-a/b = -2/3.



Ora passiamo dalla forma implicita alla forma esplicita.

2x + 3y - 2 = 0.



Portiamo al secondo membro 2x e il termine noto -2, cambiando loro di segno.

3y = -2x + 2.



Ora dividiamo entrambi i membri per il coefficiente della y, ovvero 3:

(3y)/3 = (-2x)/3 + 2/3

y = -2/3 · x + 2/3.



Abbiamo ottenuto l'equazione della retta in forma esplicita. Notiamo che il coefficiente angolare, come avevamo già detto è -2/3.





Vediamo un altro esempio:

Esempio 2:

Scrivere in forma esplicita l'equazione della retta 8x - 4y + 12 = 0 e dire qual'è il suo coefficiente angolare.



Partiamo dal COEFFICIENTE ANGOLARE che è dato da

-a/b.

Abbiamo detto che a è il coefficiente della x che nel nostro caso è 8.

Mentre b è il coefficiente della y che nel nostro caso è -4.

Pertanto, avremo:

(-8) / (-4) = +2.



Ora passiamo dalla forma implicita alla forma esplicita.

8x - 4y + 12 = 0.



Portiamo al secondo membro 8x e il termine noto 12, cambiando loro di segno.

-4y = -8x - 12.



Cambiamo di segno a tutti i termini dell'equazione:

4y = 8x + 12.



Ora dividiamo entrambi i membri per il coefficiente della y, ovvero 4:

(4y)/4 = (8x)/4 + 12/4

y = 2x + 3.



Abbiamo ottenuto l'equazione della retta in forma esplicita.Notiamo che il coefficiente angolare, come avevamo già detto è 2.

 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net