MULTIPLI E SOTTOMULTIPLI DI UN ANGOLO

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Disegniamo l'ANGOLO aÔb:


Multipli di un angolo



Ora SOMMIAMO tra loro più angoli uguali ad aÔb, ad esempio sommiamo tra loro 3 angoli uguali ad aÔb. Avremo:


Multiplo di un angolo

L'ANGOLO aÔd è pari a 3 volte l'angolo aÔb. Quindi possiamo dire che aÔd è MULTIPLO di aÔb secondo il numero 3 e possiamo scrivere:

aÔd = 3aÔb

che si legge

aOd è uguale a 3 volte aOb.



Allo stesso modo possiamo dire che aÔb è la 3° parte di aÔd. Quindi possiamo dire che aÔb è SOTTOMULTIPLO di aÔd secondo il numero 3 e possiamo scrivere:

aÔb = 1/3aÔd

che si legge

aOb è uguale a 1/3 di aOd.

 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net