DOPPIA NEGAZIONE

Per comprendere meglio questo argomento, leggi prima le seguenti lezioni:
 

Continuiamo a parlare di NEGAZIONE LOGICA.

Prendiamo la seguente PROPOSIZIONE

p = Roma è la capitale dell'Italia.



La sua negazione non-p è:

non-p = Roma non è la capitale dell'Italia.



Ora costruiamo la negazione di non-p. Essa è:

non-(non-p) = Roma è la capitale dell'Italia.



L'asserzione che abbiamo scritto è la DOPPIA NEGAZIONE della proposizione p.



Come possiamo notare la DOPPIA NEGAZIONE di una proposizione p è uguale alla proposizione p. Cioè:

non-(non-p) = p

che possiamo scrivere anche nel modo seguente:

Doppia negazione

Essa si legge

p sopralineato sopralineato uguale p

oppure così:

Simbolo di doppia negazione

 
 
 
Il nostro sito collabora ad una ricerca condotta dall'Università dell'Aquila e dall'Università di Pavia sulla didattica della matematica. Ti saremmo grati se volessi dedicarci alcuni minuti rispondendo ad un breve questionario.

Compila il questionario


SchedeDiGeografia.net
StoriaFacile.net
EconomiAziendale.net
DirittoEconomia.net
LeMieScienze.net
MarchegianiOnLine.net